Tag Archives: scuola

Presentazione del corso “La Leadership per l’apprendimento”

Per tutti coloro i quali vogliano approfondire la figura professionale del Dirigente Scolastico Artedo, ente accreditato al MIUR con esperienza decennale nella formazione del personale della scuola, in collaborazione con Discentes.net, portale e-learning di riferimento per l’aggiornamento professionale, organizza un corso di formazione in servizio per l’approfondimento della figura del Dirigente Scolastico. Autore L’autore del corso è il D.S. Luigi Martano, componente del Nucleo di Valutazione dei Dirigenti Scolastici della regione Puglia, dirigente scolastico per 28 anni nelle scuole del primo e del secondo ciclo. Continue reading →

Concorso Dirigente Scolastico: gli ultimi aggiornamenti dal MIUR

Dichiarazione Pittoni (Lega) – «C’è l’impegno del ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli a intervenire per velocizzare l’iter del concorso per dirigenti scolastici, così da coprire già dall’anno scolastico 2018/2019 i buchi che in alcune province sfiorano ormai il 50%». Lo annuncia Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione della Lega Nord, che ha incontrato il ministro per segnalare le criticità del settore. «Non basta infatti – spiega Pittoni – che il bando sia pubblicato entro il mese prossimo: la legge 208/2015 prevede un corso–concorso selettivo di formazione, per Continue reading →

Carta del Docente e piattaforma S.O.F.I.A.: alcuni chiarimenti

I docenti in possesso della Carta del Docente possono utilizzare il Buono per iscriversi alle iniziative formative proposte nel catalogo online dai Soggetti accreditati MIUR ai sensi della direttiva 170/2016. Ma la sola iscrizione su S.O.F.I.A. è sufficiente a garantire il riconoscimento della formazione? Di seguito pubblichiamo le risposte alle domande più frequenti. Come faccio ad iscrivermi ad un’iniziativa formativa su S.O.F.I.A.? Come indicato nelle Istruzioni per l’uso della piattaforma, previa registrazione al portale, il docente potrà accedere alla propria area privata e visualizzare il Continue reading →

Rubrica Discentes al Massime

Il segreto di ogni sana educazione è far sì che ogni allievo impari da sé, invece di istruirlo con una serie di nozioni in base ad un sistema stereotipato. Baden Powell

Nadia R. per Discentes.net

Videorecensione del corso online La Relazione Educativa Clicca su Start per avviare la presentazione interattiva CATALOGO COMPLETO DEI CORSI  

Balena Blu: nuove sfide per genitori, educatori, insegnanti e società

Che cos’è la Balena Blu (Blue Whale)? Molti di voi ne avranno già sentito parlare. Balena Blu è il nome dello sconcertante gioco online che ha già spezzato centinaia di giovani vite, soprattutto in Russia (dove è nato). Questo gioco, se così si può definire, avrebbe il potere di manipolare i ragazzi, influenzando profondamente le loro menti e conducendoli ad uno stato artificiale (o reale?) di depressione. Depressione che predispone giorno dopo giorno i giovani al superamento dell’ultimo livello previsto per il completamento del gioco: Continue reading →

Rubrica: Discentes al Massime

L’aspetto essenziale della creatività è non preoccuparsi di fare errori

Rubrica: Discentes al Massime

È che dietro le cose ci sei tu, Primavera, che incominci a scrivere nell’umidità, con dita di bambina giocherellona, il delirante alfabeto del tempo che ritorna.

Rubrica: Discentes al Massime

Non è quello che hai, o chi sei, o dove sei, o cosa stai facendo che ti rende felice o infelice. È quello che pensi.

I bambini e i loro meravigliosi insegnamenti. La bellissima storia che ha fatto il giro del mondo.

La storia che tutti dovrebbero leggere per imparare a guardare il mondo con gli occhi dei bambini. Loro sono Jax Rosebush e Reddy e la loro è un’amicizia di quelle bellissime. Hanno 5 anni e frequentano la stessa classe. Un giorno, tra una risata e l’altra, hanno pensato bene di fare uno scherzo alla loro maestra: farsi lo stesso taglio di capelli per confonderla! E quando la mamma di Jax ha saputo le intenzioni del figlio, è rimasta così colpita dalla sua innocenza, che ha pensato bene Continue reading →

L’errore della maestra a scuola. Un’importante riflessione sulla vita.

Il peso dell’errore. L’importante dimostrazione di un’insegnante ai suoi allievi. Una mattina, durante la consueta lezione di matematica, un’insegnante cominciò a scrivere la tabellina del 9 sulla lavagna ma commise un errore: 9 x 1 = 7 9 x 2 = 18 9 x 3 = 27 9 x 4 = 36 9 x 5 = 45 9 x 6 = 54 9 x 7 = 63 9 x 8 = 72 9 x 9 = 81 9 x 10 = 90 Quando ebbe terminato, si Continue reading →

Il barattolo della vita: la bellissima lezione del professore ai suoi allievi

Insegnare la saggezza a scuola: il professore che riempì il barattolo della vita. Una mattina, durante la sua lezione di filosofia, un professore prese un barattolo di vetro vuoto e lo riempì con delle palline da golf. Chiese, poi, ai suoi studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero di sì. Perciò vi rovesciò dentro tanti sassolini che occuparono gli spazi fra le palline da golf. Domandò quindi, di nuovo, agli studenti se fosse pieno ed essi risposero di sì. Allora vi versò della sabbia che occupò tutti gli spazi liberi. Chiese agli studenti Continue reading →

Gli insegnanti che fanno la differenza. La commovente lettera per dire grazie.

La lettera del genitore che voleva ringraziare gli insegnanti. C’era una volta un genitore che voleva dire grazie. E voleva dirlo, nello specifico, a loro: a tutti quegli insegnanti che, distinguendosi dalla massa, sanno fare la differenza. Perché di professori è pieno il mondo ma i veri Maestri si contano sulle dita delle mani. Così, ha deciso di scrivergli loro una lettera per fargli sapere che lui di quella dedizione non può che essere grato. E noi, che nelle sue parole ci siamo ritrovati, vi facciamo leggere Continue reading →

Sasso, carta, forbici. Il Bullismo raccontato in 1 minuto!

È uno tra i giochi più conosciuti al mondo e da oggi anche un cartone animato. Sasso, Carta e Forbice sono i protagonisti di questa campagna contro il bullismo firmata Android. Una storia raccontata per immagini che emoziona e fa riflettere. Quando la diversità unisce e rende forti. Gli effetti del bullismo possono essere devastanti nonostante siano spesso sottovalutati o addirittura ignorati. La scuola rappresenta uno tra gli ambienti in cui il fenomeno si diffonde con maggiore facilità. Il bagno, la palestra, lo scuolabus sono Continue reading →

Lo senti l’urlo? Imparare a giocare per imparare a vincere

A Scuola di Vittoria Vittoria! Noi abbiamo scelto questa. È una tra le foto vincitrici del World Press Photo 2017, il concorso che, coniugando fotografia e giornalismo, rappresenta uno dei riconoscimenti più importanti al mondo. “Youth Chess Tournaments”, questo il titolo dell’opera di Michael Hanke, si è aggiudicata il 2° premio nella sezione Sport (reportage) del contest. L’intera serie racconta alcuni tornei per giovani scacchisti tenutisi in Repubblica Ceca nel 2016. Qui, nella foto selezionata e premiata, vediamo due giovanissimi giocatori. Rettifichiamo. Qui, noi, ne Continue reading →

La relazione educativa a scuola

Il saper fare e il saper essere dell’insegnante Riflettiamo su una questione preliminare: secondo voi, gli alunni che oggi, alle soglie del 2017, popolano le classi degli edifici scolastici italiani, sono uguali a quelli che sedevano tra gli stessi banchi 30/40 anni fa? Qualcuno potrebbe obiettare che, di uguale, sono rimaste solo le strutture, in molti casi ahimè, inadeguate e fatiscenti. E allora, se gli alunni sono cambiati, se la società si è profondamente evoluta, se ruoli e vecchi modelli di riferimento sono stati messi Continue reading →

BULLOFF! Spegni il bullo

SCHEDA DEL CORSO Durata: 20 ore Iscrizione: aperta, online Modalità: e-Learning. Studio su materiale organizzato in file PDF, Slides, Videolezioni, Discussioni su Forum, Redazionali, Test conclusivo. Destinatari: Il corso BullOff è rivolto in particolare a Docenti, Studenti, Assistenti Sociali, Educatori Professionali, Dirigenti ed Operatori di Comunità (nel settore dei Minori), Operatori dei Centri di Salute Mentale, Operatori Socio Sanitari, Insegnanti, Insegnanti di Sostegno, Studenti Universitari, Operatori del volontariato… Validità: Valido al riconoscimento di attività formative o di aggiornamento del corpo docente. Il corso erogato su Continue reading →

Lotta al bullismo e alla violenza sulle donne: la proposta di legge per l’Educazione di genere

Introduzione dell’educazione di genere per prevenire bullismo e violenza sulle donne. La proposta di legge: Nella giornata del 05/06/2016, la VII Commissione Cultura della Camera ha proseguito l’esame della proposta di legge relativa all’Introduzione dell’educazione di genere nelle attività didattiche delle scuole del sistema nazionale di istruzione. Sono intervenuti, nel corso della discussione, l’on. Silvia Chimienti del M5S, l’on. Valeria Valente del PD  e l’on. Celeste Costantino di Si-Sel. L’on. Chimienti ha evidenziato che l’educazione di genere non intende combattere solo la violenza  contro le Continue reading →

Bonus 500 € c’è ancora tempo! E’ tutto scritto qui

“La scuola mi ha chiesto di rendicontare, ma io non ho ancora speso il bonus” E’ questa una delle più frequenti domande che giungono in redazione. Parliamo del bonus 500 euro che i docenti possono spendere per l’autoformazione. Un bonus che, però, deve essere rendicontato alle scuole per avere il via da parte dei revisori dei conti. Alcune segreterie scolastiche stanno già chiedendo ai docenti la rendicontazione delle spese, ma alcuni docenti hanno temporeggiato negli acquisti trovandosi, adesso, in difficoltà. In realtà, il Decreto che Continue reading →

“PagolnRete” il nuovo sistema telematico per pagamenti rivolti alle istituzioni scolastiche

PagoInRete il nuovo servizio telematico del MIUR Il Ministero ha emanato la nota 1579 del 19 maggio 2016, relativa all’apertura della piattaforma MIUR “PagolnRete” per i pagamenti Pagamenti telematici a favore delle istituzioni scolastiche. Le famiglie possono pagare online – tramite PC, Tablet, Smartphone – tasse scolastiche, viaggi di istruzione, visite guidate, assicurazioni, mensa scolastica e attività extracurriculari attraverso il sistema PagoInRete del MIUR. Sul sito internet del Ministero, le famiglie potranno visualizzare in modo unificato tutti gli avvisi di pagamento intestati ai propri figli che Continue reading →

“Ricordate, è sempre più facile ottenere il perdono del permesso. Con amore, Banksy”

Banksy riappare a Bristol Una bambina che gioca con un (realistico) pneumatico in fiamme. Un’immagine incendiariaria per la parete del playground della Bridge Farm primary school che si è trovata davanti il murale con questa ragazzina indisciplinata alla ripresa delle attività settimanali dopo la pausa vacanziera di mid-term. Una sorpresa che avrebbe destato sconcerto se ad accompagnare il dipinto non fosse stato lasciato un messaggio firmato dalla primula Banksy e se la città non fosse stata Bristol che del graffitaro è casa natale. L’opera, viene Continue reading →

L’insegnante, come l’artista, parla all’anima dei discenti.

La scuola ha sempre costituito il mezzo più importante per tramandare i valori della tradizione da una generazione all’altra, attraverso il lavoro dell’insegnante. Ciò è vero oggi anche più che nel passato poiché la famiglia è stata sminuita come portatrice della tradizione e della educazione dal moderno sviluppo della vita economica. La continuità e la salvezza della società umana dipendono perciò dalla scuola in misura ancora maggiore che nel passato. A volta si vede nella scuola semplicemente lo strumento per tramandare una certa massima di Continue reading →

Il mal di scuola: emozioni e relazioni a scuola

Il Mal di scuola Thomas Edison, Giacomo Puccini, Paul Cezanne, Albert Einstein, Thomas Mann, il profeta indiano Tagore, Daniel Pennac. Questi solo alcuni dei personaggi famosi dalla quale biografia è possibile evidenziare una qualche forma di “mal di scuola”, quasi in tutti i casi per motivi relativi all’incomprensione degli insegnanti della particolarità che caratterizzava i loro piccoli allievi o per l’inadeguatezza del metodo proposto alle loro aspettative e necessità. Esistono addirittura delle malattie acquisite per il solo fatto di andare a scuola, come la scoliosi Continue reading →

Scuola, 500 euro per la formazione ai prof

Il ministro Stefania Giannini e il presidente Matteo Renzi hanno firmato il decreto. I soldi arriveranno in un’unica tranche entro fine ottobre con un versamento ad hoc. Il bonus potrà essere utilizzato per una serie di voci precise, piuttosto ampie ma comunque ben delimitate. Entro il 31 agosto 2016 dovranno essere presentati gli scontrini delle spese I 500 euro in più agli insegnanti italiani arriveranno subito, come aveva annunciato il governo. Già nell’anno scolastico 2015/2016, nonostante la “carta del prof” non sia ancora pronta e Continue reading →

Gli effetti positivi della musica sul cervello

La musica e le sue variabili: percezione, affettività, motivazione e creatività La musica accompagna da sempre l’esistenza umana. Possiamo dire che sia nata insieme all’uomo. Essa ha un legame indissolubile con la percezione, l’affettività, la motivazione, la creatività, e, soprattutto, la comunicazione. Principio fondamentale per introdurre quest’argomento è specificare la differenza sostanziale tra la percezione e la sensazione. Con il termine sensazione si intende il fenomeno fisiologico di raccoglimento del segnale da parte degli organi sensoriali periferici e della sua trasmissione al sistema nervoso, mentre Continue reading →