Tag Archives: dipinge

Invenzioni dal Salento: Il Pianoforte che dipinge! Video

Un’invenzione per rendere unica la musica e il quadro nato sulle sue note. Un pianoforte che dipinge. La tela utilizzata come uno spartito alternativo. L’idea geniale è di Francesco Mancarella, nato nella musica (il padre Nando è un noto musicista), produttore discografico assieme al fratello dell’etichetta indipendente Arca del Blues, appassionato di arte, ha trovato il modo per unire entrambe le discipline. E dopo una mostra in cui ha esposto i primi sedici quadri assieme al pianoforte, ora è pronto ad iniziare un tour per Continue reading →

Dipinti… con la luce del sole! Jordan Mang-osan e l’arte della pirografia

Jordan Mang-osan è un maestro della pirografia, l’arte di decorare il legno con delle bruciature. Ma mentre di solito gli artisti come lui usano degli attrezzi appositi, Jordan invece usa la luce del Sole e una lente di ingrandimento. Le sue opere ritraggono soprattutto paesaggi,e la sua tecnica prevede di disegnare una bozza sul legno a matita, e poi l’immagine viene fissata con l’aiuto del Sole e della lente di ingrandimento. Si tratta di un lavoro molto lungo, e spesso per completare un’opera servono all’artista Continue reading →

Particolare gusto per l’arte: pittore dipinge con la lingua (foto)

Si può indubbiamente dire che l’artista trentacinquenne Han Xiaoming abbia un indubbio gusto per l’arte: Han infatti dipinge le sue opere usando la lingua come pennello, e coloranti alimentari al posto delle tempere. Han ha avuto l’idea  per la sua insolita tecnica quando stava cercando di padroneggiare l’arte della pittura a zucchero, un’antica arte in cui lo zucchero caramellato viene usato per dipingere. Incuriosito, Han ha provato a leccare il “colore”, e la cosa gli è piaciuta così tanto che ha continuato utilizzando la lingua Continue reading →

Nei campi di rifugiati siriani l’artista Diala Brisly trasforma muri e tende in opere d’arte (FOTO)

Un pennello, tubetti di vernice e un’enorme tela ricavata da una tenda. Non ci sono dipinti cupi, troppo complicati, dai colori scuri. Le opere sono semplici, raffigurano il sole, le nuvole, cieli aperti e limpidi, regalando ad ogni tenda un’innocenza che fa eco a quella dei bambini siriani che vivono nei campi di rifugiati in Libano e in Turchia. L’artista siriana Diala Brisly ha inaugurato il suo progetto artistico più di un anno fa. Grazie alla sua idea, è riuscita a trovare una “casa” a Continue reading →